5/10/2018
0


Diciamolo pure apertamente. In un mondo dove i caporedattori vanno a fare press tour in alberghi da sogno, circondati da modelle ammiccanti e lusso ovunque, noi Bovas non potevamo certo stare a guardare e così, forti della nostra grande esperienza in birra, panini e bellezze teutoniche, abbiamo preso i contatti con la meravigliosa Schadenfreude Interactive (che tradotta in Italiano diventa qualcosa come “divertimento malato” o giù di lì - in realtà la parola "schadenfreude" è squisitamente intraducibile in "godere delle altrui disgrazie"... ndBovas), una serissima società tedesca che produce meravigliosi capolavori ludici da ben tre anni ma che, per qualche imperscrutabile motivo, non ha mai avuto l’onore delle cronache. Come non citare, infatti, l’eclettico gioco di avio-strategia Age of Ornitology? E vogliamo dimenticare il favoloso racing game horror-fantasy Cthulhu Kart? Massì, perché no, dimentichiamoli! Parliamo, però, di tutti gli altri magnifici giochi in fase di lavorazione e, nella prossima pagina, godiamoci una gustosa primizia!

GRAND THEFT OTTOMAN

Questo incredibile gioco d’azione si svolge in un pacioso quartiere di Londra: gli otto rivenditori di antichità più importanti della città hanno infatti deciso di scendere per le strade e dare luogo a una cruenta battaglia per il dominio del territorio. Nei panni di un topo d’appartamento dobbiamo rubare quanta più mobilia possibile, trasportandola con mezzi di trasporto sempre più grandi a mano a mano che cresce la nostra abilità. Grand Theft Ottoman ci lascia la più ampia libertà d’azione. Possiamo affiliarci a qualche trafficante di comodini e armadi nuovissimi ma invecchiati artificialmente (come fanno d'altronde tutti gli antiquari...), oppure possiamo diventare a nostra volta contrabbandieri di divano-letti, il tutto in un’orgia di violenza digitale che sporcherà di segatura il nostro monitor! Un gioco che, per l’invadente presenza di antichità, potrebbe non piacere a nessun giocatore al di sotto dei 65 anni.



STEELHEAD BATTALION

Gli amanti di Battletech™ saranno estremamente felici per questo gioco su licenza, grazie al quale possiamo finalmente scoprire quali incredibili attrezzi da pesca possano essere i loro mech™. Questo gioco è l’incrocio ideale fra Mechwarrior IV e Big Game Fishing, ci permette cioè di entrare nei panni del nostro super-esoscheletrone preferito e lanciarci in una stratosferica gara di pesca! Grazie alle gigantesche canne a nostra disposizione possiamo catturare balene, squali e pesci cane come se fossero dei semplici branzini, aspettando che abbocchino all’amo e tirino la lenza. Per apprezzare meglio l’incredibile esperienza di gioco, con Steelhead Battalion è fornito in bundle anche il robustissimo Steelhead Controller, una vera e propria console USB dotata di due mulinelli (su tre assi ciascuno), 35 pulsanti e due cassetti per le esche. I cagnotti invece vanno acquistati separatamente...




NEED FOR SPEED: UNDERHILL

Dagli autori dell’apprezzato Nazgul Thunder 2003, ecco un favoloso gioco di corse ambientato nel magico mondo del Signore degli Anelli! A bordo delle nostre truccatissime fuoriserie possiamo sfrecciare come matti per le strade della Contea degli Hobbit, impersonando tutti i protagonisti principali della serie. Aiutiamo Frodo Baggins o il mago Gandalf a vincere nei pericolosissimi circuiti di Gran Burrone, Gondor e Morodor, aggiungendo nel nostro garage potenziamenti come la Luce di Earendil, la Lama Elfica e la barba dei nani! Un gioco davvero emozionante, con una grafica spettacolare ed effetti luce degni della migliore regia di Peter Jackson; per la cronaca, per rendere onore al regista appena citato, un giro di pista dura la bellezza di 3 ore e 20 minuti, proprio come i suoi film! Non mancano le citazioni colte ad altre opere di Talkien e le marmitte cromate, senza le quali nessun appassionato di tuning che si rispetti comprerebbe mai questo gioco.