5/14/2018
0
Hmmm, ieri pomeriggiioooo, dopo petulaaantiii e insisteeentiii piagnucoliiiii a Daviiideee, sono riuscito ad entrare con lui, sotto le mentite spoglie di suo colleeegaaa, in una server faarmmm molto nota (quindi anche professionaaaleee) della zona di Milaaanooo. Perché ci sono andato, direte voooiiii? Sempliiiceee: nelle server farm si trovano un sacco di seeerveeer, alcuni pure in configurazioni “cluster per il calcolo paralleeelooo”! La visita in questione mi serviiivaaa ovviameeenteee per farmi una idea delle tecnologiiieeee iper-professionaaaliiii che popolano il mercato dei server di fascia aaaltaaaa, così da trasportare in modo scalabiiileeee le idee più interessaaantiii (e più professionaaaliiii). Ebbeeeneee, la cosa che mi ha fatto esaltare maggiormente era un rack di dischi fissi con connessione su BUS in fibra ottica collegato ad alcuni server configurati come un unico cluster HA (high avability, NdD). Beeellooo! Non ho potuto purtroooppoooo effettuaaareee dei benchmank dei tempi di acceeessoooo, perché Davide mi ha impediiitoooo di metterci sopra le maaaniiii (e se le mettevi che avresti fatto? Erano server UNIX, non Windows XP! NdD), ma la forma del rack e i led dei diiischiii, disposti in modo molto ben ordinaaatoooo, mi ha portato a credere che erano comunque molto baaassiiii! Una volta tornaaatooo a casa ho rimuginato sul da faaarsiii: purtroppo non dispongo dei soldi necessari per mettere in piedi una server farm casaliiingaaa, quindi mi devo accontentare di apportare delle modifiche ai seeerveeer che ospito nella stanza predispooostaaa per l'ipotetico figliiiooo (che mi guardo molto bene dal concepiiireeee, visto che dovrebbe  dividere la stanza con i miei seeerveeer). I lettori di più antica data sicuramente ricorderanno i miei progetti sperimentaaaliii sui processori in fibra ottica di Muraaanoo; purtroppo non possiedo più la tecnologiiiaaa per realizzare la fibra ottica di Muraaanooo (ho venduto il breveeettooo alla ditta Airons di Vigevano per saldare i miei conti da loro), ma nieeenteee impedisce all'attuale detentoooreee del brevetto di realizzare qualcosa per meee! Pronto, ditta Airons di Vigevano? Passatemi subito il reparto “tecnologie sperimentaaalii”!

CAVI OTTICI DI MURANO

Beeelliiii!!! I miei cavi in fibra ottica
di Murano luminescienteeeeee.
Più professionali di così non si puòooo!!!
Questi innovativi cavi di forma rotonda, realizzati interamente in fibra ottica di Murano luminescente (TM), sono in grado di trasformare dei normali dischi fissi ATA133 in velocissimi hard disk su BUS ottico UWATA1.330.000, con tempi di risposta decisamente inferiori a quelli ottenuti con i soliti collegamenti “a fili”. In più, un chip presente in una estremità del cavo, realizzato anch'esso in fibra ottica di Murano (TM), monitorizza il flusso di dati in entrambe le direzioni, ottimizzando i trasferimenti e correggendo gli eventuali errori in caso di tracce difettose.

Riassunto specifiche tecniche:

- UWATA-40P connectors.
- Permette la velocità massima di trasferimento UWATA1.330.000.
- Le fibbre ottiche di Murano (TM), trasmettendo luce e non segnali elettrici, riducono sensibilmente la temperatura interna del case.
- Estremamente flessibili per ottenere, oltre all'aumento di prestazioni, anche un'estetica più professionale.
- Maniglia integrata per sostituzione immediata.
- L'algoritmo di correzione degli errori presente nel chip in fibra ottica di Murano (TM) corregge tutti gli eventuali tipi di errori.

TECNICAAA 5
SCATOLAAA 5
ESTETICAAA 5
PERFORMANSSS 5

GLOBALE 5
non posso vivere senza!